Martedì, 20 Marzo 2018 00:14

Gran fondo Colline Moianesi Di Lorenzo più forte della tempesta

Scritto da 

Gli sguardi preoccupati rivolti al cielo, quelli degli organizzatori, ma soprattutto quelli dei quasi trecento bikers che nonostante le avverse previsioni meteo hanno comunque voluto essere presenti a Moiano per la seconda tappa del Giro della Campania Off-road. Prova organizzativa superata a pieni voti dalla GS Moiano che grazie al coordinamento curato da Gianni Morzillo e coadiuvato dai tanti collaboratori è riuscito a gestire al meglio un evento svoltosi in condizioni proibitive. Alle 9:30 in punto i bikers hanno lasciato il centro di Moiano con indosso le mantelline per proteggersi dalla pioggia che ha accompagnato i partecipanti per tutta la durata della gara. Assoluto protagonista sul percorso granfondo da 40 chilometri è stato Pasquale Di Lorenzo (Rokka Bike) che ha tagliato il traguardo con il tempo di 1 ora 45 minuti ed ha indossato anche la maglia di leader del Giro della Campania Off-road .  Di lorenzo ha dovuto gestire l’esiguo vantaggio su Luigi Ferritto (Team Giannini Bike) che ha concluso al secondo posto assoluto con un distacco di 1 minuto e 22 secondi. Ha chiuso il podio un sorprendente Fago Mastrangelo Raffaele (Bike e Sport) tutti comunque anche vincitori anche nelle rispettive categorie. Nelle altre categorie in gara hanno vinto Presta Francesco (ASD Belvedere) Juniores, Maccarone Marco (Bicincanto nel Vulcano) Master Junior, Salvatore Carlo (Vesuvio Mountainbike) Master 3, Ceparano Antimo (Over The Top) Master 4, Napolitano Santolo (San Massimo) Master 5 che si riconferma anche leader del Giro della Campania Over 50 anni, Radesca Emilio (Bike in Tour Vallo di Diano) Master 6, Panagrosso Ferdinando (Pit Stop Team Cicloò) Master 7, De Crescenzo Francesco (San Massimo) Master 8, Di Lorenzo Marzia (Team Bike Maddaloni) Master Woman 1 e Micco Cinzia (GS Moiano) Master Woman 2 che veste la maglia di leader del Giro della Campania Off-road donne. Sul percorso corto hanno gareggiato anche le categorie giovanili ,qui ad imporsi è stato il calabrese Antonio Cairo (ASD Belvedere) con il tempo di 49 minuti precedendo Piteo Luigi (GS Moiano) di 1 minuti e 31 secondi sul terzo gradino del podio è salito Maccarone Davide (Bicincanto nel Vulcano). La speciale classifica riservata al club più numeroso è stata vinta dai MOTOSPRINT CARBONARI BIKERS ASD. Al termine della gara visi stravolti dalla fatica intrisi di fango ma tutti soddisfatti di aver vinto la propria sfida con se stessi.

classifiche complete su https://www.mtbonline.it/Risultato/1354/0/

Letto 381 volte
Pietro Amelia

Responsabile MTB dal 2001.

Direttore Sportivo I Livello.

Atleta cicloamatore dal 1996 a tutt'oggi.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Social

Le più popolari

Notizie Recenti