Il meeting dei tre mari giovanissimi e' stato assegnato alla regione campania e di conseguenza il  presidente Cutolo del cr campano ha delegato il presidente del comitato provinciale di salerno luigi sirica ad organizzare le due giornate nella  citta' di paestum in collaborazione con biagio zottoli e incoming cilento . e' stato stilato il regolamento che qui e' allegato all'articolo. La macchina organizzativa. e' gia partita, sono aperte le iscrizioni. e' previsto l'arrivo di almeno 300 atleti delle regioni aderenti al progetto tre mari :molise,puglia,basilicata,calabria e campania. Le prove si svolgeranno in due giornate il sabato 2 maggio si terranno le prove su strada e la domenica 3 si terranno le prove di gimkana per i 7-8-9- anni mentre per i 10.-11-12 anni si terra' la prova di short track una nuova prova di mtb in circuito corto e veloce. la due giornate premiera' la squadra vincitrice del trofeo interregionale dei tre mari sia per il numero dei partecipanti che per i risultati acquisiti.  le squadre partecipanti al meeting potranno poi accedere al meeting nazionale che quest'anno si terra' in abruzzo a Pineto il 21 giugno.
CORSO PER TECNICO ISTRUTTORE CATEGORIE GIOVANILI – DIRETTORE SPORTIVO 1° LIVELLO  da svolgersi nei mesi di marzo aprile 2015 presso il cr campania in volla Nei giorni di sabato intera giornata per un massimo di 6 giornate. Obiettivi del corso Gli obiettivi del corso di formazione mirano ad ottimizzare la preparazione di coloro che si apprestano ad operare con i bambini che praticano lo sport del ciclismo. Tale formazione si riferisce principalmente agli aspetti educativi e psicopedagogici, evidenziando la propedeuticità dell’attività di queste categorie che costituiscono un ruolo fondamentale per l’avviamento alle categorie agonistiche. Più che princìpi generali e nozioni teoriche, che incontrano talvolta difficoltà nell’applicazione pratica, il programma del corso è finalizzato a fornire i modelli di riferimento attuali, per dare le competenze necessarie a ricoprire il ruolo formativo, indispensabile per operare con queste fasce di età. Requisiti per l’ammissione 1. non aver subìto alcuna sospensione superiore a 6 mesi, comminata da qualsiasi organizzazione antidoping e per qualunque violazione di qualsiasi regolamento antidoping; 2. compimento del 18° anno di età;  3. diploma di scuola media inferiore; 4. versamento della relativa quota di iscrizione*. * comprensiva del materiale didattico, annualmente aggiornato e prodotto dal Settore Studi e fornito ai Comitati…
Definito il calendario della categoria giovanissimi per l'anno 2015. anche se non ancora completato sono ufficiali le date assegnate e rimangono ancora da assegnare le ultime tre date del mese di settembre. in evidenza oltre al buon numero di gare su strada ,( quasi completate le  domeniche da assegnare), la progettazione del  : campionato regionale delle piste  di atletica leggera in 5 prove , la prima a cercola, poi a cava dei tirreni poi ad avellino, quindi a macerata campania,e l'ultima a battipaglia. In tale campionato a squadre si assegnera' il titolo di squadra campione regionale sul circuito delle piste di atletica con prove di tipo pista (eliminazione o gare a punti), queste prova saranno aperte anche ad esordienti,allievi e juniores e si effettueranno tutte di sabato.  Evento imporatne il MEETING INTERREGIONALE DEI TRE MARI che si svolgera' a Paestum dal 2 al 3 maggio. la  seconda edizione della manifestazione e' astata assegnata alla campania nella riunione tecnica delle regioni aderenti al progetto. Altra manifestazione importante si terra' ad avelino in occasione dello spordays nel campo coni e riservata a tutte le categorie in data 13  maggio.  In data 17 maggio vi sara' l'arrivo del giro d'italia dove sul rettilineo…
Mercoledì 13 agosto è tornato il circuito Città di Avellino. Dopo otto anni di stop forzato si è svolta la manifestazione che da sempre ha aperto il Ferragosto cittadino e che Avellino ha sempre amato. La 59 esima edizione è stata organizzata grazie alla caparbietà di Giovanni Cini, toscano di nascita, irpino d’adozione, uomo di sport e amante del ciclismo. Passione e testardaggine hanno avuto la meglio sulle difficoltà organizzative. Augusto Vitale della Pianura Visconti ha vinto la prova Allievi con il tempo di un’ora e 13 minuti. Secondo il compagno di squadra Raffaele Ciorlano, terzo Carmine Carratù della Flessofab. Giovanni Loiscio è il vincitore della prova Juniores. In volata il pugliese ha battuto Cacciotti ed Orlandi. Tanti gli spettatori che hanno seguito le prove del circuito cittadino tra Corso Vittorio Emanuele, via Francesco De Sanctis, Corso Europa e Viale Italia. Al termine della manifestazione la soddisfazione di Cini: «C’è tanta emozione per il ritorno del Giro Ciclistico. – spiega Giovanni Cini, organizzatore della kermesse – Sono state settimane difficili in cui i soli sforzi dei privati hanno determinato il rilancio di questa manifestazione. È stata durissima, ma la città di Avellino ritrova un evento di grande tradizione»
Montoro (Avellino) – Il ciclismo giovanile torna ad essere protagonista a Montoro, dopo che per diverse stagioni la società ciclistica As Montoro 1927 è stata un punto di riferimento dell’attività per l’irpinia ciclistica. Grazie alla competenza e determinazione di Giovanni Romano, una breve parentesi tra i dilettanti prima di scegliere l’attività lavorativa e una lunga militanza tra gli amatori, durante la quale ha gestito uno dei più blasonati team del movimento campano, la società irpina è tornata a svolgere attività giovanile. Nella stagione 2014 tre ciclisti appartenenti alla categoria giovanissimi hanno difeso i colori di questo sodalizio partecipando alle manifestazioni che si sono svolte sul territorio regionale e in regioni limitrofe. Nella prossima stagione, grazie al supporto di Tortora Bike, Gabriel Sport e l’azienda d’abbigliamento Ciemme Sport, i tesserati nella categoria giovanissimi saliranno a quattro e si aggiungerà anche una formazione esordienti. Non secondario l’impegno anche in campo organizzativo, anche se Romano sottolinea: “Nella prossima stagione vorremmo organizzare due manifestazioni riservate ai giovani e stiamo valutando la fattibilità di altri progetti legato al mondo delle due ruote. Dopo una buona stagione d’esordio, nel 2015 insieme ad amici come Rufino Tortora e Gabriele Trerotola, la collaborazione di Ciemme Sport intensificheremo i…
Immersa nel verde e nella quiete, la Valle Telesina è un luogo di pace incastonato tra i monti della Provincia di Benevento; essa, infatti, separa il massiccio calcareo di Taburno Camposauro dalle montagne del Matese, trovandosi così circondata dalle alture che la chiudono sia a nord che a sud. Alle altitudini di questi rilievi, si contrappongono dunque a quelle più contenute della valle, la quale si posiziona all'incirca tra i 50 ed i 150metri sul livello del mare. Luoghi incantevoli da scoprire in sella alla propria bicicletta, lontano dai pericoli delle strade trafficate che permettono anche ai ciclisti più giovani di pedalare in tutta sicurezza. Nasce lo scorso anno da queste certezze il progetto Rokka Bike, società ciclistica voluta da un gruppo di amici, Valentino Tundisi, Leucio D’Orsi, Gianluca De Filippo, Giovanni Cesare e Alessandro Basile, che grazie al supporto dell’azienda Mangimi Liverini, già dalla prossima stagione sarà affiliata alla Federazione Ciclistica Italiana e inizierà la sua opera di promozione del ciclismo tra i giovani. “Il primo anno di attività si è chiuso con risultati che sono andati ben oltre le nostre aspettative – afferma Alessandro Basile – grazie alla passione dei nostri tesserati e dell’azienda Mangimi Liverini che ha…
Pagina 4 di 4

Social

Le più popolari

Notizie Recenti