Pietro Amelia

Pietro Amelia

Responsabile MTB dal 2001.

Direttore Sportivo I Livello.

Atleta cicloamatore dal 1996 a tutt'oggi.

Di Luca Alò

Sole e ciclocross: un connubio perfetto a Lecce per la seconda edizione del Trofeo Ciclocross di Annabianca che ha animato a suon di pedalate e di emozioni la vasta area verde circostante lo stadio Via del Mare grazie agli sforzi organizzativi della Kalos. La gara ciclo-campestre leccese ha segnato in positivo l’esordio stagionale del Trofeo dei Tre Mari e della Challenge Ciclocross Puglia con una straordinaria e qualificata partecipazione di atleti (circa 160 da Puglia, Campania, Calabria, Lazio, Abruzzo e Basilicata) che si sono dati un gran da fare sul percorso di 2500 metri con sterrato, lunghi rettilinei, curve, dossi e pochissimi tratti in asfalto. Tra categorie giovanili, agonistiche ed amatoriali, obiettivo podio raggiunto per Vincenzo Capuano (Special Bike Cross Country), Giacomo Donato (GS Chiattinese) e Carlo Pistillo (Andria Bike) tra i G6 uomini, Aurora Immacolata Falabella (Cicloteam Valnoce), Miriam Montedoro (Meridiana Mazzei) e Giulia Maria Bonofiglio (Meridiana Mazzei) tra le G6 donne, Ivan Carrer (Team Eurobike), Andrea Micaletto (Mtb Casarano) e Gabriele Cosma Rausa (Salis Bike) tra gli esordienti uomini, Rebecca Angiulo (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro), Denise Falabella (Cicloteam Valnoce) e Simona Sasso (Scuola di Ciclismo Ludobike) tra le esordienti donne, Ettore Loconsolo (Scuola di Ciclismo Ludobike), Vittorio Carrer (Team Eurobike) e Piergianni Cautela (Prd Sport Factory Team) tra gli allievi uomini, Ilaria Scarpa (Scuola di Ciclismo Ludobike), Chiara Mazziotta (Team Bykers Viggiano) e Adelaide Preziosa (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) tra le allieve donne, Krizia Ruggieri (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) tra le donne élite, Miriam Negro (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino Vincenzo Nibali) tra le donne under 23, Antonietta Fortunato (Team Bykers Viggiano) e Alessia Scarpa (Scuola di Ciclismo Ludobike) tra le donne juniores, Alessandro Verre (Team Bykers Viggiano), Danilo Morzillo (Vini Fantini Nippo-Free Bike) e Raul Baldestein (Prd Sport Factory Team) tra gli juniores uomini, Michele Salza (Team Co.Bo. Pavoni), Domenico Abruzzese (Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini) e Mario Striani (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino Vincenzo Nibali) tra gli élite, Giulio Gaudio (Prd Sport Factory Team), Raffaele Lavieri (Prd Sport Factory Team) e Andrea Leogrande (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) tra gli under 23, Walter Bonavita (Heraclea Bike-Marino Bici), Alessandro De Matteis (Salis Bike) e Raffaele Rizzi (Maremonti) tra gli élite sport, Francesco Ozza (Mtb Casarano), Marco Ozza (Mtb Casarano) e Leonardo Potenza (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano) tra i master 1, Simone Consalvo (Mtb San Pietro Absolute Bikes) tra i master junior, Filippo Gaglianone (Asd Belvedere) tra i master 2, Carlo Saracino (Cycling Cafè), Alessandro Russo (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino Vincenzo Nibali) e Grazio Gattulli (Bikemania Asd) tra i master 3, Francesco Masullo (Movicoast Sport e Turismo), Pietro Laghezza (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano) e Pietro Amelia (New Valley Ciemme Sport) tra i master 4, Vincenzo Aversa (Ciclistica Castrovillari), Raffaele Di Marino (Team Balzano-Raffaele Di Sarno) e Antonello De Giorgi (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) tra i master 5, Antonio Centonze (Kalos), Antonio Lorusso (Chialà Cycling Team Locorotondo) e Pasquale Marino (Heraclea Bike-Marino Bici) tra i master 6, Bruno Riccio (AS Civitas) e Mario De Pascali (Scuola di Ciclismo Tugliese Salentino Vincenzo Nibali) tra i master 7. Alla presenza di Paolo Foresio (assessore alle politiche sportive di Lecce), Mauro De Rinaldis (vice presidente del comitato regionale FCI Puglia), Sergio Quarta (presidente del comitato provinciale FCI Lecce), Piero Loconsolo (coordinatore regionale ciclocross FCI Puglia), Pietro Amelia (componente commissione nazionale FCI fuoristrada), Udo Corrado (membro della commissione regionale ciclocross FCI Puglia), Michele Carella (componente settore fuoristrada FCI Puglia), Tommaso Micaletto (componente commissione giovanile FCI Puglia) e Stefano Cascione (tecnico regionale fuoristrada FCI Puglia), la Kalos si è distinta egregiamente per il grande impegno e l’entusiasmo che hanno permesso un’ottima organizzazione di tutto l’evento (in onore della piccola Annabianca, primogenita di Udo Corrado che è il direttore sportivo in seno alla Kalos) puntando molto sulla qualità che sulla quantità.

I LEADER DELLA CHALLENGE CICLOCROSS PUGLIA E DEL TROFEO DEI TRE MARI

Esordienti uomini: Ivan Carrer (Team Eurobike)
Esordienti donne: Rebecca Angiulo (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro)
Allievi uomini: Ettore Loconsolo (Scuola di Ciclismo Ludobike)
Allieve donne: Ilaria Scarpa (Scuola di Ciclismo Ludobike)
Juniores uomini: Alessandro Verre (Team Bykers Viggiano)
Juniores donne: Antonietta Fortunato (Team Bykers Viggiano)
Open uomini: Giulio Gaudio (Prd Sport Factory Team)
Open donne: Krizia Ruggieri (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro)
Fascia Amatoriale 1/Under 45: Carlo Saracino (Cycling Cafè)
Fascia Amatoriale 2/Over 45: Francesco Masullo (Movicoast Sport e Turismo)
N.B. Solo per la Challenge Ciclocross Puglia leader della Fascia Amatoriale 3/Over 54: Antonio Centonze (Kalos)


CLASSIFICHE
Gara 1  G6 https://www.mtbonline.it/Risultato/1335/1/
Gara 2  esordienti e allievi https://www.mtbonline.it/Risultato/1335/2/
Gara 3  juniores, master over 45, donne open e master https://www.mtbonline.it/Risultato/1335/3/
Gara 4  under 23, élite e master under 45 https://www.mtbonline.it/Risultato/1335/4/

Domenica 8 ottobre con la seconda edizione della gran fondo Monte Palo-Tre Croci si è concluso il trofeo Giro della Campania Off-road 2017. Una edizione disputata su dieci tappe, un’avventura partita a marzo con la gran fondo di Montevergine, sotto un diluvio d’acqua, in tanti lanciarono la sfida che li ha poi portati a gareggiare sui sentieri più belli della Campania. Le colline di Moiano, la Valle del Sele, i sentieri dei  noccioleti di Visciano proseguendo nei single track della costiera Cilentana ad Agropoli e poi ancora i secolari castagneti di Roccamonfina, la vulcanica Vesuvio Mountainbike Race, il Monte Eremita e Marzano nella catena degli Alburni, la splendida Costiera Sorrentina di Monte Comune per finire con la Valle del Tanagro a Palomonte. Questa edizione del Giro della Campania ha incrementato notevolmente il numero dei partecipanti, rispetto agli scorsi anni, al tal punto da chiudere anticipatamente le iscrizioni in alcune tappe. Inoltre ha anche favorevolmente raccolto pareri positivi dei partecipanti per lo  standard qualitativo messo in campo dagli organizzatori. Un successo non solo del comitato F.C.I. Campania che crede molto in questo tipo di manifestazioni ma anche una sfida vinta dalle società organizzatrici che sono la vera anima del trofeo. Ma veniamo alla cronaca della tappa conclusiva. L’ASD Bike e Sport ha messo in campo tutta la sue esperienza curando al top tutti gli aspetti della manifestazione ed i quasi 200 partenti sono stati la giusta ricompensa per gli sforzi profusi. I favoriti della vigilia erano il fresco vincitore della classifica assoluta dei Parchi Naturali, Luigi Ferritto ed i portacolori del team FRM Factory Racing Team, Alessandro Gambino, Mirko Pirazzoli e  Stefano Mandelli. Pronostici ampiamente rispettati con Gambino e Ferritto cha sul traguardo hanno preferito alla volata per il successo un arrivo in parata con l’ex azzurro Gambino primo sulla linea di arrivo che incassa i complimenti di Luigi Ferritto (Team Giannini) suo grande estimatore. Sul terzo gradino del podio è giunto Federico Mandelli che ha regolato in volata Antonio Matrisciano (Team Giuseppe Bike) vincitore della categoria Master 3. Hanno concluso nella top ten nell’ordine: Mirko Pirazzoli (FRM Factory Racing Team), Mele Carmine (Bike e Sport) sesto e vincitore della categoria Juniores, Zanni Mirko (Il Triciclo) settimo e vincitore Elite Master, Marotta Felice (Team Polvica) ottavo e vincitore Master 1, Martino Michele (ASD Serino Bike) e Russo Pasquale (Team Bike Maddaloni). Al termine della manifestazione tutti hanno potuto rifocillarsi al pasta party e successivamente si è proceduto alla cerimonia protocollare sia per la premiazione della singola prova che dei primi cinque di ogni categoria del Giro della Campania con la vestizione delle maglie di leader offerte dalla Ciemme Sport abbigliamento personalizzato per ciclisti che è main sponsor del trofeo unitamente ad MTBonline.it che ne ha curato le classifiche.

I Campioni 2017 del Giro della Campania Off Road sono:

Vito Simone (Ro.Ca.) Open

Mele Carmine (Bike e Sport) Junior

Di Capua Pasquale (Team Giuseppe Bike) Master Junior

Di Lorenzo Pasquale (Rokka Bike) Elite Master Sport

Casertano Domenico (MTB Tifata) Master 1

Esposito Raffaele (Team Giuseppe Bike) Master 2

Matrisciano Antonio (Team Giuseppe Bike) Master 3

Ceparano Antimo (Over The Top) Master 4

Ruggiero Luciano (MC Extreme Bike) Master 5

Perrella Ciro (Vesuvio Mountainbike) Master 6

Luongo Giorgio (Vesuvio Mountainbike) Master Over

Di Lorenzo Marzia (Team Bike Maddaloni) Donna Master 1

Visco Monica (Rampikevoli MTB) Donna Master 2

Minelli Rosario (Passion Bike) Cat. E-Bike 

Società vincitrice ASD Vesuvio Mountainbike

risultati completi della gara  https://www.mtbonline.it/Risultato/1336/0/

classifica Giro della Campania Off-Road 2017  https://www.mtbonline.it/Classifiche/61

  

Luigi Ferritto, atleta del  Team Giannini, domenica primo ottobre 2017, ha vinto la Gran Fondo del Monte Comune, svoltasi a Santa Maria del Castello di Vico Equense (NA).
La manifestazione era valida quale tappa del Giro Della Campania off road 2017 e si è svolta su un percorso di 38 km con fondo molto vario. C'erano salite dure e pendenti in cemento, single track mozzafiato, con panorama sulla famosa Costiera Amalfitana, e tratti in bitume. Buona l'organizzazione gestita da Pino Cosentino. Circa 140 gli atleti al via e, subito, il forte atleta di Piedimonte Matese ha preso il largo, addirittura in un tratto in discesa, poi ha allungato con buon ritmo sulle prime salite, gestendo il vantaggio accumulato fino all'arrivo. Bella lotta per gli altri gradini del podio, tra Antonio Matrisciano (Team Giuseppe Bike) e Pasquale Di Lorenzo (ASD Rokka Bike). Matrisciano, si è visto raggiunto agli ultimi km e, sull'ultima rampa, ha dovuto tirar fuori il meglio di se per riguadagnare ancora secondi. Comunque  è riuscito a mantenere la seconda piazza. Quarto è giunto Matteo Piacentini  (Race Mountain Folcarelli Team), mente quinto è giunto Mirko Zanni (ASD Il Triciclo Sidicino). Tra le Woman successo di Marzia Di Lorenzo (Team Bike Maddaloni), su Cinzia Micco ( G.S.C Moiano) e Pasqualina Capolongo (Team Cicloamatori Caserta) Ottimo il servizio cronometraggio affidato a HotLapas, con tempi e piazzamenti in tempo reale.

risultati https://www.mtbonline.it/Risultato/1332/0/

Dopo le fatiche di Monte Comune, mancano pochi giorni all’atto conclusivo del Giro della Campania Off-road 2017. Un’avventura partita da lontano, il 5 Marzo sotto il diluvio della gran fondo di  Montevergine, passando per la marea di bikers che ha invaso la Vesuvio Mountainbike Race e la Visciano Marathon, tuffandosi poi nello splendido mare di Agropoli, ed incrociando il Trofeo dei Parchi Naturali a Contursi Terme, giusto per citare i passaggi salienti di questa stagione che tante emozioni ha regalato e portato i bikers in giro per la nostra splendida regione. Ora a pochi giorni dalla conclusione la Ciemme Sport ha preparato le maglie con cui verranno vestiti i vincitori. Domenica 8 ottobre si cala il sipario tagliando il traguardo a Palomonte della 2° gran fondo Monte Palo 3 Croci. Al termine della gara oltre la premiazione per la singola prova verranno anche premiati i vincitori maschile e femminile della classifica assoluta, ed i primi cinque di quella per categorie. Mentre le prime cinque società verranno premiate il 21 ottobre in occasione dell’annuale incontro per la stagione 2018.

Luigi Ferritto, atleta del  Team Giannini, domenica primo ottobre 2017, ha vinto la Gran Fondo del Monte Comune, svoltasi a Santa Maria del Castello di Vico Equense (NA). La manifestazione era valida quale tappa del Giro Della Campania off road 2017 e si è svolta su un percorso di 38 km con fondo molto vario. C'erano salite dure e pendenti in cemento, single track mozzafiato, con panorama sulla famosa Costiera Amalfitana, e tratti in bitume. Buona l'organizzazione gestita da Pino Cosentino. Circa 140 gli atleti al via e, subito, il forte atleta di Piedimonte Matese ha preso il largo, addirittura in un tratto in discesa, poi ha allungato con buon ritmo sulle prime salite, gestendo il vantaggio accumulato fino all'arrivo. Bella lotta per gli altri gradini del podio, tra Antonio Matrisciano (Team Giuseppe Bike) e Pasquale Di Lorenzo (ASD Rokka Bike). Matrisciano, si è visto raggiunto agli ultimi km e, sull'ultima rampa, ha dovuto tirar fuori il meglio di se per riguadagnare ancora secondi. Comunque  è riuscito a mantenere la seconda piazza. Quarto è giunto Matteo Piacentini  (Race Mountain Folcarelli Team), mente quinto è giunto Mirko Zanni (ASD Il Triciclo Sidicino). Tra le Woman successo di Marzia Di Lorenzo (Team Bike Maddaloni), su Cinzia Micco ( G.S.C Moiano) e Pasqualina Capolongo (Team Cicloamatori Caserta) Ottimo il servizio cronometraggio affidato a HotLapas, con tempi e piazzamenti in tempo reale.

risultati completi https://www.mtbonline.it/Risultato/1332/0/

da comunicato:

La lunga attesa è quasi finita: ancora pochi giorni e a Vico Equense sarà di nuovo per la settima volta tempo della Granfondo Monte Comune, penultima prova del Giro della Campania Off-Road sotto l’egida del comitato regionale FCI Campania. Il bello sta per cominciare domenica 1 ottobre in sella a una mountain bike grazie agli sforzi dell’Asd Monte Comune Bike che lavorano per un solo scopo: l’ottima riuscita della manifestazione per dare lustro a un territorio che abbraccia tutta la Penisola Sorrentina e i Monti Lattari. La gara regina si disputa sulla distanza di 40 chilometri con partenza da Santa Maria del Castello (ore 9:15), un paesino “da fiaba” dove la chiesa domina sulla vallata sottostante. Attraverso le contrade di Moiano e Patierno si percorrono strade asfaltate e cementate per tornare a Santa Maria del Castello dove un lungo sentiero sterrato in single-track conduce ai piedi del Monte Comune scollinando a quota 1000 metri su rampe cementate e con pendenze a doppia cifra per poi tornare in picchiata al punto di partenza.“Anche quest’anno daremo il massimo – spiegano gli organizzatori dell’Asd Monte Comune - per offrire ad ogni partecipante una giornata unica ed indimenticabile di inizio autunno. Siamo certi che la nostra granfondo riuscirà a cogliere nel segno e ringraziamo sentitamente gli enti e tutti gli sponsor che hanno voluto sostenere e reso possibile lo svolgimento della manifestazione.”

 

Si rende noto che in data sabato 21 ottobre 2017 in Lauro (AV) presso la struttura S.Filippo Neri alla via Principe Lancellotti alle ore 17:00 si terrà l’incontro di tutte le società organizzatrici per manifestazioni fuoristrada 2018.

Saranno presenti il Presidente Regionale Pino Cutolo, il componente della Commissione Nazionale Pietro Amelia, il Responsabile del Fuoristrada Luca Porzio

Ordine dei lavori:

1 - resoconto attività 2017

2 - regolanti 2018

3 - calendario 2018

4 - varie ed eventuali

Al fine di ottimizzare il calendario 2018 e garantire la giusta alternanza tra gare XC e Gran Fondo e la non concomitanza con il calendario delle discipline gravity. Le società interessate dovranno far pervenire entro il 15 Ottobre a ½ mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per le gare XC-MH-PP ed a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per le gare gravity, le relative richieste indicando la località ed il mese prescelto (la data non sarà vincolante, fatta eccezione per le gare di interesse storico o che hanno dimostrato una importanza a carattere nazionale nel 2017) inoltre indicare eventuali candidature per a Campionato Regionale o Provinciale.

N.B. Le società di nuova affiliazione ancora non presenti in fattore K possono inviare comunque richiesta ricordando che la procedura informatica inizierà a metà novembre

La stagione di Ciclocross è ormai alle porte e dopo diversi mesi di dialogo tra i comitati di  Puglia Basilicata, Campania e Calabria sabato 2 settembre si è svolto un incontro a Potenza che ha definito gli ultimi dettagli dell’edizione 2017/18 del Trofeo dei 3 mari Ciclocross. I numeri, in termini di partecipazione, decisamente incoraggianti delle edizioni fin qui disputate, sono stati la base per il nuovo progetto che presenta alcune novità. Il trofeo si articolerà su 8 tappe la prova di apertura si svolgerà a Lecce il giorno 8 ottobre e la finale ad Eboli il 14 gennaio, in mezzo una stagione lunga ed entusiasmante che porterà “gli angeli dalla faccia sporca” in giro per il sud a caccia del titolo. La prima novità riguarda il montepremi che sarà garantito in tutte le tappe, non solo nelle prove Top Class ed al termine ogni prova verrà vestita la maglia di leader di categoria che l’atleta indosserà nella tappa successiva. Altra importante novità è l’introduzione dei Responsabili tecnici dei percorsi. Pietro Loconsolo e Fabio Nigro, due affermati direttori sportivi metteranno la loro esperienza a disposizione delle società organizzatrici. Affiancheranno il lavoro dei giudici e consiglieranno in fase di tracciatura dei percorsi al fine di equipararli ai circuiti delle gare nazionali, per poter far crescere il livello tecnico qualitativo dei tanti giovani talenti che partecipano. Confermato il sodalizio con il sito mtbonline.it che pubblicherà le anteprime ed i resoconti oltre che le classifiche. Per finire ricche premiazioni pasta party garantito in tutte le tappe e premiazione finale sarà il motivo per segnare in rosso le date del Trofeo 3 Mari Ciclocross e ritrovarsi nella a Lecce capitale del barocco per dare inizio alla sfida.

Le tappe del trofeo

1° tappa - 8 ottobre Lecce LE (Top Class)

2° tappa -22 ottobre Viggiano PZ (Top Class)

3° tappa - 5 novembre Belvedere CS (Top Class)

4° tappa - 26 novembre Caserta Vecchia CE (Top Class)

5° tappa - 3 dicembre Corato BA

6° tappa - 17 dicembre Metaponto MT

7° tappa - 24 dicembre Barletta BA

8° tappa - 14 gennaio Eboli SA      

In riferimento alla sentenza emessa in data 7 settembre 2017 dalla Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare a carico del Sig. Vincenzo Della Rocca (tesserato FCI), che ne dispone l’invalidazione del risultato agonistico conseguito nella gara del 25 aprile 2017 denominata XC delle Terme "Memorial Emilio Bove" valevole quale Campionato Regionale XC categoria Amatori ID127608. Si stabilisce che il titolo nella categoria Master 2 viene assegnato all'atleta Esposito Raffaele (Team Giuseppe Bike). La cerimonia di premiazione avverrà in data 8 dicembre 2017 a Contursi Terme in occasione della finale del trofeo X-Cross  

Causa l'annullamento della gara XC "Memorial Giuseppe Scarfato" del 17 settembre 2017 ID 127676 la finale del trofeo X-Cross viene procrastinata il giorno 8 dicembre 2017 in Contursi Terme seguirà programma su fattore K

Social

Le più popolari

Notizie Recenti