Sabato, 11 Novembre 2017 09:06

Trofeo Città di Belvedere Marittimo: grande spettacolo ciclo-campestre nell’Alto Tirreno Cosentino

Scritto da 

di Luca Alò

Entusiasmo, divertimento e tante emozioni con il ciclocross: tre elementi principali del successo ottenuto dal Trofeo Città di Belvedere Marittimo in seno al circuito Trofeo dei Tre Mari e per la validità di campionato regionale FCI Calabria in archivio per il quarto anno di fila nell’omonima cittadina del litorale tirrenico. Con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Belvedere Marittimo, i tanti sforzi organizzativi profusi dall’Asd Belvedere sono stati abbondantemente ripagati da una ragguardevole partecipazione di bikers che hanno dato sfoggio della propria bravura tra i rettilinei e i tratti tecnici proposti dal percorso di 2500 metri in località Calabaia, offrendo un’immagine positiva dell’attività ciclo-campestre nel territorio dell’Alto Tirreno Cosentino. Tra categorie agonistiche e giovanili obiettivo podio raggiunto per Anthony Montrone (Andria Bike), Giacomo Donato (GS Chiattinese) e Carlo Pistillo (Andria Bike) tra i G6 uomini, Elisa Zilli (Mtb San Pietro-Absolute Bikes), Aurora Immacolata Falabella (Cicloteam Valnoce) e Giulia Maria Bonofiglio (Meridiana Mazzei) tra le G6 donne, Andrea Micaletto (Mtb Casarano), Enrico Donadio (Cicloo Bike Team) e Ivan Carrer (Team Eurobike) tra gli esordienti uomini, Denise Falabella (Ciclo Team Valnoce), Simona Sasso (Scuola di Ciclismo Ludobike) e Rebecca Angiulo (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) tra le esordienti donne, Ettore Loconsolo (Scuola di Ciclismo Ludobike), Vittorio Carrer (Team Eurobike) e Daniele Pugliese (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano) tra gli allievi uomini, Ilaria Scarpa (Scuola di Ciclismo Ludobike), Adelaide Preziosa (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) e Chiara Mazziotta (Team Bykers Viggiano) tra le donne allieve secondo anno, Alessandro Verre (Team Bykers Viggiano), Francesco Binetti (Scuola di Ciclismo Franco Ballerini Bari) e Arturo Pegna (Pedale Arianese) tra gli juniores uomini, Antonietta Fortunato (Team Bykers Viggiano), Elena Nigro (Ciclistica Oliveto Citra) e Alessia Scarpa (Scuola di Ciclismo Ludobike) tra le donne juniores, Krizia Ruggieri (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) e Alessia Gaudioso (Cicloteam Valnoce) tra le donne open, Donatello Viola (Vini Fantini Nippo Free Bike), Raffaele Lavieri (Prd Sport Factory Team) e Angelo Vitiello (D'Amico Utensilnord) tra gli under 23 uomini, Antonio Lavieri (Loco Bikers), Michele Salza  (Team Co.Bo. Pavoni) e Domenico Chiarelli (Cicloteam Valnoce) tra gli élite uomini. In ottima mostra anche i rappresentanti delle categorie master nel segno di Simone Consalvo (Mtb San Pietro-Absolute Bikes) tra i master junior, Maria Lucia Minervino (Ciclistica Castrovillari) tra le master donna 1, Eleonora Cristina Valluzzi (Loco Bikers) tra le master donna 2, Walter Bonavita (Heraclea Bike-Marino Bici), Francesco Clemente (Ciclistica Oliveto Citra) e Raffaele Rizzi (Asd Maremonti) tra gli élite sport, Francesco Ozza (Mtb Casarano), Marco Ozza (Mtb Casarano) e  Giuseppe Guaglianone (Team Velociraptor) tra i master 1, Andrea Pinto (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano), Vincenzo Conace (Team Sportissimo Lamezia) e Palmerino Di Cristo (Vesuvio Mountain Bike) tra i master 2, Daniele Diodato (Asd Belvedere), Carlo Saracino (Cycling Cafè) e Alessandro Russo (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) tra i master 3, Francesco Masullo (Movicoast Sport e Turismo), Piero Laghezza (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano) e Giuseppe Iovinelli (Vesuvio Mountain Bike) tra i master 4, Vincenzo Aversa (Asd Ciclistica Castrovillari),  Antonio Fico (Asd Lamezia Bikers) e Raffaele Di Marino (Movicoast Sport e Turismo), Antonello De Giorgi (Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino) tra i master 5, Antonio Lorusso (Asd Locorotondo), Salvatore Conace (Team Sportissimo Lamezia) e Pasquale Marino (Heraclea Bike-Marino Bici) tra i master 6, Ferdinando Panagrosso (Cicloo Bike Team), Santo Cerra (Reventino Bike) e Fernando Arlia (Arlia Cosenza) tra i master 7. Quella di Belvedere Marittimo è stata una gran bella vetrina per i bikers regionali aderenti alla Federciclismo Calabria che si sono dati un gran da fare per conquistare le maglie di campione regionale 2017-2018 finite sulle spalle di Marco Emanuele Carmine (GS Chiattinese – esordienti uomini), Francesca Reda (Meridiana Mazzei – esordienti donne), Antonio Grosso La Valle (Asd Belvedere - allievi primo anno), Mario Talao (Asd Belvedere – allievi 2°anno), Francesco Presta (Asd Belvedere – juniores), Giulio Conte (Ciclistica Castrovillari – élite sport), Fabio Ragone (Asd Belvedere – master 4), Guaglianone (master 1), Fico (master 5), Conace (master 6), Cerra (master 7) e Minervino (master donna 1).

Con la cronaca di gara a cura dello speaker Adriano Bevilacqua, presenti nel corso della manifestazione e della cerimonia di premiazione Ugo Massimilla (capo di gabinetto della Presidenza della Regione Calabria), Carmine Acquasanta (delegato regionale FCI Basilicata e Calabria), Francesca Stancati (delegato provinciale Coni Cosenza), Marco Liporace (assessore comunale alla viabilità di Belvedere Marittimo), Maria Grazia Cianciulli (dirigente scolastico licei Tommaso Campanella), Pietro Amelia (componente nazionale FCI fuoristrada), Mauro De Rinaldis, Piero Loconsolo, Francesco De Rosa e Michele Carella (in rappresentanza dello staff tecnico del Trofeo dei Tre Mari). Degna di nota la consegna di alcuni riconoscimenti ad Antonio Cairo per i risultati ottenuti a livello nazionale con la maglia dell’Asd Belvedere nella stagione 2016 e Grosso La Valle, sempre in forza al team alto-tirrenico per i risultati conseguiti a livello regionale. Un Trofeo Città di Belvedere Marittimo di gran successo il cui valore è andato oltre l’aspetto sportivo per la gioia del comitato organizzatore dell’Asd Belvedere capitanato da Filippo Gaglianone che ha voluto ringraziare gli sponsor Ciclone, Martorelli Group e Impieri Auto, unitamente a Clemente Avventuriera che, grazie alla sua grande sensibilità, ha dato la possibilità di utilizzare nuovamente un terreno di sua proprietà per lo svolgimento della gara che rimane ancora un evento di richiamo per il ciclocross in Calabria e del Trofeo dei Tre Mari.
I LEADER DEL TROFEO DEI TRE MARI DOPO QUATTRO PROVE
G6 uomini: Anthony Montrone (Andria Bike)
G6 donne: Aurora Immacolata Falabella (Cicloteam Valnoce)
Esordienti uomini: Ivan Carrer (Team Eurobike)
Esordienti donne: Denise Falabella (Cicloteam Valnoce)
Allievi uomini: Ettore Loconsolo (Scuola di Ciclismo Ludobike)
Allieve donne: Ilaria Scarpa (Scuola di Ciclismo Ludobike)
Juniores uomini: Francesco Binetti (Scuola di Ciclismo Franco Ballerini Bari)
Juniores donne: Antonietta Fortunato (Team Bykers Viggiano)
Open uomini: Raffaele Lavieri (Prd Sport Factory Team)
Open donne: Krizia Ruggieri (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro)
Fascia Amatoriale 1/Under 45: Carlo Saracino (Cycling Cafè)
Fascia Amatoriale 2/Over 45: Francesco Masullo (Movicoast Sport e Turismo)

Letto 58 volte
Pietro Amelia

Responsabile MTB dal 2001.

Direttore Sportivo I Livello.

Atleta cicloamatore dal 1996 a tutt'oggi.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Social

Le più popolari

Notizie Recenti