Venerdì, 26 Maggio 2017 18:42

Nuovo Regolamento per le eBike in Campania

Scritto da 

I Responsabili Fuoristrada della C.R. Campania a valle della riunione del 25 Maggio 2017 atta a definire procedure e nuovi regolamenti per la gestione delle Biciclette a Pedalata assistita (in breve: eBike) rende noto a tutti alcuni cambiamenti alle norme regionali atti a meglio definire la partecipazione delle eBike alle gare in regione.

Dopo consulta con i principali operatori del settore in regione verranno aggiunte alcune importanti variazioni al Regolamento delle gare per le eBike. A breve sarà pubblicato il nuovo regolamento tuttavia riassumiamo i punti chiave concordati nella riunione:

  • A tutti gli organizzatori che accetteranno le eBike in gara, il C.R. Campania metterà a disposizione della gara un Meccanico Autorizzato. L’organizzatore della gara avrà il diritto di incrementare la quota di partecipazione alla gara degli atleti con eBike per fronteggiare le spese addizionali da sostenere per la tariffa di competenza del Meccanico Autorizzato.
  • All’atto della partenza il Meccanico Autorizzato provvederà a punzonare le parti chiave della eBike (ad esempio il Carter della centralina o eventuali batterie a corredo).
  • All’arrivo di un atleta il Meccanico Autorizzato provvederà a confinare le eBike in un perimetro recintato ed interdetto agli atleti fino a mezz’ora dopo la fine della gara.
  • Dietro reclamo da parte di un Team, il Meccanico Autorizzato controllerà la regolarità delle bici a pedalata assistita ovvero si assicurerà che la eBike confinata all’arrivo sia confacente ai certificati di conformità presentati dall’atleta all’atto della iscrizione e che non siano presenti sistemi atti a “violare” i requisiti di legge.
  • Qualora il Meccanico Autorizzato rilevi la manomissione di una eBike, l’Atleta proprietario della eBike verrà squalificato dalla gara e gli verrà riservato lo stesso trattamento riservato agli atleti trovati positivi in fase di controllo anti-doping.
  • Un’eventuale atleta proprietario di una eBike la cui centralina sia accessibile mediante ponti radio (esempio mediante bluetooth) dovrà munirsi di strumenti atti ad isolare la centralina prima dell’inizio della gara e per tutta la gara stessa (ad esempio mediante l’ausilio di dispositivi di disturbo della connessione radio tipo “Jammer” o sistemi equivalenti). Il Meccanico Autorizzato controllerà prima della partenza la conformità della eBike alla legislativa vigente e rinforzerà l’inibizione radio mendiate delle punzonature ad-hoc; qualora non fosse possibile garantire il completo isolamento della centralina per tutta la durata della gara il Meccanico Autorizzato potrà inibire la partecipazione alla classifica dell’atleta. Gli sara’ comunque concesso di partecipare alla gara come escursionista.
  • Tutti questi controlli saranno da ritenersi obbligatori per tutte quelle discipline in cui il condizionamento atletico dell’atleta è predominante rispetto alle capacità tecniche come ad esempio le Gran Fondo o le gare XC; al contrario per gli organizzatori di gare che esaltano le capacità tecniche dell’atleta (come ad esempio le discipline Enduro e DH), tali controlli saranno opzionali ed a discrezione dell’organizzatore.

Il comitato regionale valuterà e manuterrà una lista di Meccanici Autorizzati a partecipare alle gare e definirà in accordo con gli stessi un tariffario unico per la partecipazione. Invitiamo quegli operatori del settore che vogliano candidarsi ad essere inseriti nella lista di Meccanici Autorizzati a contattare la Struttura Tecnica Regionale Campana del Fuoristrada mediante email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Infine ricordiamo a tutti gli atleti che i raggruppamenti eBike con relativa classifica sono stati introdotti in via sperimentale pertanto:

  • Non esiste obbligo per gli organizzatori di inserire tale raggruppamento nel programma gara.
  • In caso di gravi e non prevedibili violazioni al detto regolamento da parte di Organizzatori, Squadre ed Atleti, i Responsabili del settore Fuoristrada provvederanno a bloccare la sperimentazione in atto.

Come dimostrato anno per anno, è volontà del C.R. Campania mantenere attiva la sperimentazione delle eBike nei principali tornei della regione pertanto facciamo appello a tutti gli atleti affinché collaborino per garantire il corretto svolgimento delle gare ed ottenere il massimo divertimento nel pieno rispetto dello spirito agonistico e/o amatoriale che contraddistingue gli atleti della nostra regione.

Letto 425 volte
Luca Porzio

Vado in bici, Mangio e bevo. Il resto è tempo perso.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Social

Le più popolari

Notizie Recenti