Venerdì, 16 Dicembre 2016 15:04

Campania Gravity 2017: Incontro societa' organizzatrici 2017

Scritto da 

Si e' tenuta a Volla presso la sede FCI Campania la riunione di pianificazione per le attivita' Gravity del 2017 in Campania.

Tanti sono stati gli spunti interessanti per il nuovo anno e tante le squadre che ci hanno partecipato tra cui annoveriamo i Taburno Bike Brothers, i Carbonari Bikers Motosprint Acerra, i Monte Maggiore Bikers, la ASD Velo Club Courmayer, i ragazzi del Peroni Bike Park, Cicloo, ASD Citta di Sarno S.D., la direzione tecnica del Charlie Track bike park ed i Vesuvio Mountainbike a cui si aggiungono in presenza remota anche i ragazzi di Eboli (organizzatori della Eboli DH Downtown e Marco Santillo principale referente per la gara di San Potito DH. La riunione e' stata moderata da Pietro Amelia, responsabile regionale FCI settore Fuoristrada e Luca Porzio, responsabile FCI per la parte Gravity.

Cominciando dalla madre di tutte le discipline di discesa, il Downhill vede la candidatura di quattro squadre, tre delle quali gia' note agli atleti Campani ovvero i ragazzi Eboli, del Peroni bike park e di San Potito Sannitico ed una new entry (che di nuovo ha ben poco visto che parliamo di uno dei gruppi pionieri del trail building da discesa in Campania) ovvero dei ragazzi del Charlie Track.
Il DH si conferma ancora una volta quel gruppo di appassionati - quasi una grande famiglia - che accoglie con entusiasmo e calore la nuova gara proposta.
La formula da utilizzare per il 2017 per la Campania DH Cup sara' la stessa del 2016 ovvero gare portate avanti in collaborazione con l'organizzazione' del torneo interregionale Gravity Challenge e classifica riservata a tutti gli atleti di squadre Campane.

Per quanto riguarda l'Enduro, si e’ discusso di quelle che sono le modifiche da apportare alla direzione organizzativa delle gare ed ai regolamenti regionali. Nel tentativo di professionalizzare la disciplina si introducono un insieme di norme atte a migliorare la gestione della gara e la partecipazione alla stessa. Ad esempio e' stato deciso di introdurre la garanzia della posizione in griglia solo per chi paga la quota gara (come successo in via sperimentale nelal gara di Monte Maggiore) entro la chiusura delle iscrizioni (tipicamente il giovedi prima della gara) oppure di inserire una penale per gli organizzatori che decidano di rimandare una gara a valle della chiusura delle iscrizioni. Tutte norme queste che non possono che favorire la crescita della disciplina in termini di organizzazione e consensi.

Passando ora ai candidati per eventuali gare notiamo cinque candidati nel 2017:
- Giano Vetusto, organizzata dai Monte Maggiore Bikers ASD
- Linara, organizzata dai Taburno Bike Brothers ASD
- San Potito, referente Marco Santillo di Bacco & Bivacco
- Ravello, organizzata dalla ASD Movicoast
- Luogo da stabilire, referente Francesco Montanino di Cicloo

Il piano della Struttura Tecnica Regionale sara' quello di formare un gruppo di atleti selezionati tra i principali campioni regionali e tra esperti di trail building indicati dagli organizzatori di gare del 2016 che avra' lo scopo di visitare e supportare gare ed eventi nascenti con visite in loco e consigli. Stante l'attuale visibilità' la Struttura Tecnica si prefigge di arrivare a concordare Gare e Calendari con tutti gli enti/organizzazioni interessate ed arrivare a finalizzare un calendario definitivo entro i primi mesi del 2017.

Infine con un intervento in assemblea, il neo-eletto Presidente Pino Cutolo ha non solo evidenziato come il movimento Gravity Campano sia in costante crescita ma anche che la FCI Campania vuole sponsorizzare attività fondamentali quali visite e seminari nelle scuole per sensibilizzare i ragazzi alle discipline ciclistiche del Gravity, rappresentative regionali che valorizzino il lavoro dei giovani atleti Campani e di creare un gruppo di discussione incentrato su materie di Trail Building col fine di condividere le conoscenze e le esperienze maturate nel corso degli anni passati.

Il 2017 sara' quindi un anno improntato alla crescita del settore con azioni mirate sia alla crescita atletico/tecnica degli atleti sia alla crescita qualitativa delle gare a disposizione.

Un grande anno ci aspetta!

Letto 1177 volte
Luca Porzio

Vado in bici, Mangio e bevo. Il resto è tempo perso.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Social

Le più popolari

Notizie Recenti