Si è disputata a Contursi Terme (SA) venerdì 8 dicembre la “XC Grotta del Rosario” gara organizzata dall’ASD Bike & Sport e valevole come finale del trofeo X-Cross. La gara si è articolata su un anello di cinque chilometri alternati da tratti in falsopiano tutti da spingere con lungo rapporto a tratti di single trak con ripidi strappi e pendenze a due cifre. La gara ha visto l’assoluto dominio dell’alfiere griffato FRM Factory Racing Team Alessandro Gambino che ha condotto una gara in solitaria. Gli avversari hanno solo potuto arginare il distacco ed in questo il più bravo è stato Fago Mastrangelo Raffaele (Bike & Sport), giunto secondo assoluto e primo degli amatori categoria Elite Master. Alle sue spalle ha completato il podio Monzillo Onofrio (Euronix). Fuori dal podio ma primo dei Master 1 e quarto assoluto è giunto Paolo Russo (Federal Bike Team). Quinto assoluto e primo della categoria Juniores è giunto Carmine Mele (Bike & Sport) mentre sesto assoluto e primo di categoria Master 3 ha concluso Antonio Matrisciano (Team Giuseppe Bike). Gli altri vincitori nelle rispettive categorie sono stati, Forlenza Gennaro (Bike & Sport) Master Junior, Bruno Pietro (Bike & Sport) Master 2, Amelia Pietro (New Valley…
Domenica 8 Dicembre, a distanza di diversi mesi dall’ultima prova a causa di alcuni annullamenti di gare dovute anche agli incendi che hanno martoriato la nostra regione nel periodo estivo, finalmente si possono assegnare i titoli di Campione X Cross 2017. La terza edizione del trofeo “XC Grotta del Rosario” organizzata da Bike e Sport sarà il palcoscenico conclusivo degli specialisti delle gare cross country. Il ritrovo sarà presso il negozio Bike e Sport a partire dalle ore 8:00 mentre la partenza sarà alle ore 9:30. Lo sponsor del trofeo il maglificio Ciemme Sport ha già preparato le maglie che vestiranno i campioni mentre al link  http://www.federciclismocampania.it/news/off-road/item/313-x-cross.html sono consultabili le classifiche aggiornate alla prova si  S. Cipriano Picentino del 16 luglio.         
Tra l’entusiasmo e la soddisfazione generale di coloro che hanno preso parte al Borgocross, a Caserta Vecchia è andata in archivio la 35°edizione della classica ciclo-campestre che si è confermata come una delle manifestazioni più attese ogni anno dai bikers a cura della Mtb Caserta.  Un banco di prova importante per i partecipanti al circuito Trofeo dei Tre Mari (cui la gara di Caserta Vecchia era valevole come quinta prova), per gli atleti e le società aderenti alla Federciclismo Campania per la validità di campionato regionale ed anche l’occasione per alcuni esordienti ed allievi di preparare al meglio la trasferta in Veneto per la Coppa Italia Giovanile sabato 2 dicembre a Silvelle di Trebaseleghe. Un percorso reso impegnativo dal terreno pesante per via della pioggia caduta durante la notte, ma allo stesso tempo ricco di fascino tra le stradine strette e il basolato del centro storico, il prato e la pineta attigua al borgo medievale di Caserta Vecchia. Tra categorie giovanili ed agonistiche, protagonisti di una condotta positiva di corsa Anthony Montrone (Andria Bike), Carlo Pistillo (Andria Bike), Giacomo Donato (GS Chiattinese), Mirko Agrosì (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro) e Vittorio Capogna (Andria Bike) tra i G6 uomini, Aurora Immacolata Falabella…
Dopo un pausa di due settimane, riparte dal Borgo di Casertavecchia, la challenge di ciclocross del sud Italia. Il Borgocross che festeggia la sua 35° edizione è pronto per ospitare i campioni che si sfideranno a suon di pedale tra le anguste stradine del centro storico, ed i prati antistanti con il suggestivo passaggio nella pineta. Un particola grazie va all’impegno dei ragazzi di MTB-Caserta che hanno riportato agli antichi fasti questa manifestazione, dopo un periodo di stallo. La gara sarà valevole come prova unica di Campionato Regionale ed assegnerà punti Top Class mentre il cronometraggio sarà a cura di Hot Laps. Durante la riunione tecnica che si terrà alle ore 9.15 presso Chalet Petit Fleur varranno ufficializzate le categorie che concorrono ai titoli regionali oltre alle eventuali ultime notizie sul percorso. In chiave classifica della challenge 3 mari, partirà con la maglia di leader della categoria open Lavieri Raffaele (PRD Sport Factory Team) che l’ha conquistata a Belvedere Marittimo lo scorso 5 novembre e la veterana Krizia Ruggeri (Pol. G. Cavallaro) vestirà quella delle donne open. Tra gli Junior il leader maschile sarà Binetti Francesco (Scuola di Ciclismo F.Ballerini) e Fortunato Antonietta (Team Bikers Viggiano) quella invece del gentil…
di redazione GDC Grumo Nevano ha accolto la grande festa del Giro Italia Ciclocross. La località in provincia di Napoli ha ospitato per la prima volta nella sua storia una gara di ciclocross, che impreziosisce ancora di più l’importante tradizione ciclistica locale. La terza tappa del GIC è stata organizzata dall’Asd Belardo Sport in collaborazione con l’Asd Romano Scotti, associazione che coordina l’intero Giro Italia Ciclocross. Durante la giornata di gare non sono mancati il vicesindaco di Grumo Nevano Carmine D’Aponte, e i rappresentanti dell’amministrazione comunale. Il successo della maglia rosa Antonio Folcarelli (Race Mountain Folcarelli) è arrivato al termine di una gara Open molto equilibrata. Dopo la bagarre iniziale si forma in testa alla gara lo stesso terzetto che ha animato anche la gara di Ferentino del GIC, composto, oltre che da Folcarelli, da Cristian Cominelli (Prd Sport) e Stefano Capponi (Pro Bike). Tra questi tre corridori Cominelli è stato quello maggiormente bersagliato dalla sfortuna, in quanto è stato vittima di un salto di catena e di una foratura. Di questa situazione ne ha approfittato Folcarelli, che negli ultimi giri ha conquistato la testa della corsa mantenendo un vantaggio di 8” su Capponi e di 15″ su Cominelli. All’ultimo…
di segreteria organizzazione Il 26 Novembre, nel borgo medioevale di Casertavecchia , ritorna il Borgocross, giunto alla sua 35° edizione, a cura della MTB Caserta La classica di ciclocross, ha nel percorso l’arma vincente, forse il più bello d’Europa, adatto ad ospitare una rassegna iridata come riconosciuto dai tanti tecnici che nel corso degli anni sono saliti a Casertavecchia. Nel frattempo gli appassionati organizzatori dell’ ASD MTB Caserta, di cui è presidente Enrico Pella con Sandro Iovanella in “cabina di regia”, sarebbero già contenti di una maggiore considerazione da parte del Comune di Caserta, degli enti preposti alla valorizzazione del borgo e degli stessi operatori commerciali del luogo. Nella sua prestigiosa storia, iniziata nel 1978, il Borgocross ha ospitato tre volte i campionati italiani della specialità, nell’88 è stata prova Master professionisti, premondiale nell’89, quattro volte ha assegnato i titoli centro-sud, cinque volte quelli regionali, un palmares di assoluto rilievo solo se si considera che la gara casertana è troppo lontana dal “cratere” del cross concentrato tutto al Nord. L’albo d’oro del Borgocross è ricco di nomi storici del cross italiano, dal professore valdostano Franco Vagneur poi commissario tecnico, al ferroviere pugliese Vito Di Tano due volte iridato e tre…

Social

Le più popolari

Notizie Recenti