Lunedì, 16 Aprile 2018 20:35

Giovanissimi, a Bellona record di partecipazione

Scritto da 

Si è disputata sabato 14 Aprile nell’area industriale di Bellona la prova d’apertura della stagione ciclistica campana dedicata alle categorie giovanissimi. La ASD Team Cesaro Falsasca ha magistralmente organizzato la 3° edizione del trofeo Villa i Cesaroni. Un centinaio i giovanissimi che si sono presentati accompagnati da direttori sportivi e supportati dai genitori, un vero record in termini di partecipazione, un risultato che non si registrava da anni. Ma la partecipazione non si è limitata alla sola Campania, ai nastri di partenza c’erano anche società venute dal vicino Lazio. Presenti alla manifestazione il presidente provinciale F.C.I. Caserta Antonio Giordano, Il presidente della società organizzatrice Luca Falasca, il responsabile del settore giovanile Umberto Perna, e Peppe Serulo, componente della commissione nazionale amatori oltre alle personalità locali ed allo staff dirigenziale organizzativo. La gara è stata caratterizzata dal forte vento che sul rettilineo opposto a quello d’arrivo rendeva la vita dura ai piccoli campioncini, per nulla scoraggiati indomiti hanno sfidato gli avversari e le avverse condizioni meteo. Al termine della gara la vittoria è sta a favore del team ASD il Pirata Evolution in seconda posizione, staccata di poco è giunta la società ASD Team Cesaro Falsasca e sul gradino basso del podio sono saliti i giovani dell’ ASD Team D’Aniello. La società organizzatrice ringrazia gli sponsor Zama di Sergio Zaottini, La Falasca Cicli, la carrozzeria A.M. il caseificio La Delizia, e Olio e Basilico un sentito ringraziamento alle società campane più numerose tra cui la Movicoast di Ravello, la Freeweels di Trecase il Team Apicella ed il Team Leone. Al termine sono stati premiati tutti i partecipanti alla presenza delle telecamere dell’emittente Capri Eventi.

Letto 334 volte
Umberto Perna

coordinatore regionale attivita' giovanile 

responsabile  centro studi regionale e formazione allenatori

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Devi effettuare il login per inviare commenti

Social

Le più popolari

Notizie Recenti