Domenica 7 giugno sotto l'egida della FCI ,con partenza alle ore 10,00 si terra' una gara a circuito per giovanissimi 7-12 anni tesserati con la federazione ciclistica. La gara e' inserita nel cartellone del napoli bike festival  da 5 al 7 giugno nella Mostra d'oltremare di Napoli. organizzato dalla asd Napoli pedala presieduta da Luca Simeone e da Diego Pompeo.  La manifestazione sara' l'occasione per inaugurare la ''scuola di ciclismo napoli pedala'' gia' funzionante tutti i giorni all'interno della mostra d'oltremare voluta dal presidente del cr Pino cutolo insieme al coordinatore regionale giovanile umberto perna sabato 6 si terra una gara di pump track in combinata con una gara di mtb della domenica con classfica unica e riservata a tesserati e non . Al vincitore in premio una crociera . Nella scorsa edizione del napoli bike hanno  sono entrati circa 10,000 visitatori. per ammirare tutti gli eventi inseriti in cartellone insieme alle vetrine dei negozianti di ciclo regionali che anche quest' anno hanno dato adesione al progetto  PROGRAMMA NELL’AREA VILLAGE PER TUTTA LA DURATA DEL FESTIVALEsposizione e prova di biciclette muscolari ed a pedalata assistita. Bici & Fumetti a cura di Comicon mostra Saluti & BiciNoleggio Bici c/o Padiglione Libia a…
Sabato e domenica 2-3 maggio  Si  e’ svolto il 2 ^ meeteng interregionale dei tre mari a paestum . Evento a cui hanno preso parte i giovanissimi tesserati delle regioni Campania,Puglia,Molise,Calabria,Basilicata ed inoltre le scuole primarie e di ciclismo della regione campania riunite in uno scambio culturale e sportivo  Per un totale nelle due giornate di circa 200 atleti  Organizzato dal promoter  biagio zottoli e da presidente del comitato provinciale di Salerno luigi Sirica con il patrocinio  dell amministrazione di Capaccio Paestum e dell assessore Francesco Sica. Con la collaborazione del cr campania settore giovanile. Presenti nella organizazione oltre al coordinatore regionale attivita’ giovanile Umberto Perna ,anche il pres  regionale  prof Giuseppe cutolo ed il vice  Arturo cordato. Nelle due giornate hanno partecipato 18 societa provenienti dalle regioni del sud per un totale di circa 200 atleti. Si sono tenute gare su strada il giorno 2 ed il giorno 3 gare di gimkana e shortrack. Il sabato si sono svolte le 6 gare su strada che hanno visto la partecipazione di circa 80 atleti Ed il giorno 3 domenica si sono tenute le gare di gimkana per i 7-8-9 anni e le gare di shortrack per i 10-11-12 anni per…
In attesa della gara di apertura regionale per la categoria giovanissimi che si terra' a Parete il 19 aprile ed organizzata dal asd apicella cycling, si ufficializza che: Sabato 25 aprile si terra a san giorgio del sannio una gara di primi sprint riservata alle categorie giovanissimi 7-12 anni fci. organizzata dal velo club san giorgese in collaborazione con il cr campania fci e la gazzetta dello sport. La gara sara' valida quale qualificazione alla gara finale Cycling cup  primi sprint riservata alle cat 10-11-12 anni che si terra' il 17 maggio in occasione dell'arrivo della tappa del giro d'italia 2015. la gara' si terra' negli ultimi 200 metri del rettilineo di arrivo della tappa. alla gara posono prendere parte sia i regionali che gli extraregionali teserati con la fci
Montoro 11 aprile 2015 “UN TUFFO NEL PASSATO PER GUARDARE AL FUTURO” Presso la Sala Congressi del Comune di Montoro erano presenti ,accolti da una grande folla di appassionati e curiosi , Mario Mari ( Presidente ASD Montoro 1927 ) , Dott. Mario Bianchino ( Sindaco del Comune di Montoro ) , Dott. Toro Luigi ( Ass. Sport Comune di Montoro ) , Avv. Carmine Castellano ( Patron del Giro d’Italia fino al 2005 ) Vincenzo De Caro ( Ciclista professionista dal 1978 al 1980 ) Prof Giuseppe Saviano ( Delegato CONI AV) Prof Giuseppe Cutolo ( Presidente Cr Campania FCI ) e Gilberto Simoni ( Vincitore Giro d’Italia 2001 – 2003 ) E’ stata presento il programma della 64° Coppa Montoro e la squadra Giovanile della AS Montoro 1927. Giuseppe Cutolo intervistato dichiara : "Una giornata bellissima , una giornata di sports , si è parlato di ciclismo e come si legge sulla locandina “un tuffo nel passato” per vivere anche il presente . Per me , dunque la Coppa Montoro che ha avuto la prima edizione nel 1927 e ripetuta sempre fino ad oggi, è stato un tuffo nel passato in quanto mi ha riportato in dietro negli…
Il meeting dei tre mari giovanissimi e' stato assegnato alla regione campania e di conseguenza il  presidente Cutolo del cr campano ha delegato il presidente del comitato provinciale di salerno luigi sirica ad organizzare le due giornate nella  citta' di paestum in collaborazione con biagio zottoli e incoming cilento . e' stato stilato il regolamento che qui e' allegato all'articolo. La macchina organizzativa. e' gia partita, sono aperte le iscrizioni. e' previsto l'arrivo di almeno 300 atleti delle regioni aderenti al progetto tre mari :molise,puglia,basilicata,calabria e campania. Le prove si svolgeranno in due giornate il sabato 2 maggio si terranno le prove su strada e la domenica 3 si terranno le prove di gimkana per i 7-8-9- anni mentre per i 10.-11-12 anni si terra' la prova di short track una nuova prova di mtb in circuito corto e veloce. la due giornate premiera' la squadra vincitrice del trofeo interregionale dei tre mari sia per il numero dei partecipanti che per i risultati acquisiti.  le squadre partecipanti al meeting potranno poi accedere al meeting nazionale che quest'anno si terra' in abruzzo a Pineto il 21 giugno.
CORSO PER TECNICO ISTRUTTORE CATEGORIE GIOVANILI – DIRETTORE SPORTIVO 1° LIVELLO  da svolgersi nei mesi di marzo aprile 2015 presso il cr campania in volla Nei giorni di sabato intera giornata per un massimo di 6 giornate. Obiettivi del corso Gli obiettivi del corso di formazione mirano ad ottimizzare la preparazione di coloro che si apprestano ad operare con i bambini che praticano lo sport del ciclismo. Tale formazione si riferisce principalmente agli aspetti educativi e psicopedagogici, evidenziando la propedeuticità dell’attività di queste categorie che costituiscono un ruolo fondamentale per l’avviamento alle categorie agonistiche. Più che princìpi generali e nozioni teoriche, che incontrano talvolta difficoltà nell’applicazione pratica, il programma del corso è finalizzato a fornire i modelli di riferimento attuali, per dare le competenze necessarie a ricoprire il ruolo formativo, indispensabile per operare con queste fasce di età. Requisiti per l’ammissione 1. non aver subìto alcuna sospensione superiore a 6 mesi, comminata da qualsiasi organizzazione antidoping e per qualunque violazione di qualsiasi regolamento antidoping; 2. compimento del 18° anno di età;  3. diploma di scuola media inferiore; 4. versamento della relativa quota di iscrizione*. * comprensiva del materiale didattico, annualmente aggiornato e prodotto dal Settore Studi e fornito ai Comitati…
Pagina 2 di 3

Social

Le più popolari

Notizie Recenti